INDICE
Introduzione
Diagnosi Borderline
Comprensione
Terapia Borderline
Consigli Famiglia
Approfondimenti
Informazioni
A Chi Rivolgersi
Progetto Salute
 

 

scienza salute informazione eventi

 

 

SRM Psicologia nei mass-media - la scienza e l'informazione

 

 


 

Disturbo Borderline di Personalità
comprensione, sintomi, diagnosi e terapia psicologica del BPD

disturbo borderline di personalità centro diagnosi e cura

 


Disturbo Borderline di Personalità

campagna di informazione su diagnosi e terapia psicologica del disturbo borderline di personalità.
un'iniziativa del progetto "Psicologia: Una Risorsa per la Salute" (progetto)


Stesura del Testo: Dott. Marco Baranello

Introduzione: Il Disturbo Borderline di Personalità
Tratto peculiare del disturbo è una modalità pervasiva di instabilità delle relazioni interpersonali, dell'autostima, dell'umore e dell'immagine di sé ed una marcata impulsività che iniziano nella prima età adulta e si presentano in una molteplicità di contesti.

Il disturbo può presentarsi in forme che vanno sta una condizione di disagio nella quale la persona mantiene un sufficiente funzionamento globale fino a condizioni estremamente gravi dove è compromesso completamente il funzionamento sociale, relazionale, lavorativo o scolastico e dove sono presenti pericoli per la vita del paziente.

E' un disturbo egosintonico ovvero la persona non si accorge che alcuni comportamenti, pensieri e azioni sono indice di un problema per se stesso. E' più frequente sentire chi ne soffre affermare frasi come "sono fatto così", "non ci posso fare niente", "sono così, prendere o lasciare", ecc.

La maggior parte delle persone che soffre del disturbo odia leggere articoli in cui sono elencati i sintomi in quanto da una parte vi si riconosce pienamente ma dall'altra li giustifica e nega la loro disfunzionalità.

Il disturbo borderline di personalità è una forma psicopatologica che colpisce dal 3% al 15% della popolazione generale in relazione al metodo di valutazione diagnostica utilizzato. Nonostante le altissime percentuali, però, l'informazione sul disturbo è oggi carente. La SRM Psicologia ha quindi deciso di puntare l'attenzione su questo preoccupante fenomeno e fornire le indicazioni su le attuali conoscenze in materia e sulle possibilità di intervento psicologico. 

La risoluzione del problema nasce sempre dalla motivazione della persona al cambiamento, in assenza della quale ogni tentativo di intervento è destinato a fallire.

Oggi i metodi di intervento psicologico utilizzati nei centri SRM sono essenzialmente di due tipi: 1) interventi diretti sulla persona che soffre del disturbo e/o 2) interventi indiretti su uno o più familiari (soprattutto in caso di pazienti adolescenti ed in prima età adulta) oppure sul partner.

Hit Counter