Domande allo Psicologo
servizio gratuito di domande e risposte su temi di psicologia, psicopatologia, sessuologia, educazione
le risposte nei nostri esperti psicologi, sessuologi, educatori e altri professionisti e cultori della materia
a cura del progetto PRS: "Psicologia: Una Risorsa per la Salute"

 

 

Home > Terapia Psicologica > FAQs > Fobia Guida Auto

SRM Psicologia
Home Page
Centri Diagnosi e Cura
Sintomi e Disturbi
Eventi Corsi e Gruppi
Chiedi allo Psicologo
Pubblicazioni-Didattica
Area Psicologi
Gruppo SRM
Segreteria Generale

 

 

Fobia di guidare. Terapia psicologia breve fobie specifiche
psicologia emotocognitiva nella cura psicologica breve di riabilitazione della fobia specifica
 

DOMANDA. Ho paura di guidare, non riesco proprio a farcela. Mi sono sforzata e dico sempre a me stessa che a 32 anni non posso non essere autonoma. Ho la patente ma non ho mai guidato da sola ed ora, se provo soltanto a pensare di salire in macchina per guidare, mi prende un vero e proprio attacco di panico. Mi sento agitata, mi batte il cuore fino a sentirlo in gola e mi tremano le gambe. Con mio marito stiamo pensando di avere un figlio e se penso che non potrò muovermi da sola mi prende un'angoscia fortissima. Come possono fare per risolvere il problema? Si può risolvere? Avete avuto altri casi come il mio?


RISPOSTA. Il problema, esclude possibile condizioni mediche che possono essere alla base di un'esagerata risposta ansiosa, non soltanto si può risolvere ma i risultati oggi si possono raggiungere in tempi davvero molto brevi. La fobia di prendere l'auto o di guidare, la paura eccessiva di guidare, è un disturbo d'ansia molto comune. Alcune persone non salgono proprio in auto, altri salgono soltanto come passeggeri, altri ancora guidano ma solo accompagnati, altri guidano soltanto nel proprio quartiere o comune, altri non prendono l'autostrada e così via. Insomma un disturbo, quello della fobia di guidare (fobia specifica) piuttosto diffuso nella popolazione generale. Ne soffrono sia uomini che donne con una percentuale più alta in queste ultime. Il trattamento psicologico, secondo l'ottica della teoria emotocognitiva, per la fobia di guidare è uno strumento piuttosto efficace e soprattutto non si utilizza né psicofarmaci né psicoterapia. I risultati sono in genere evidenti in poche sedute attenendosi scrupolosamente alle indicazione del professionista al quale ci si rivolge. Il trattamento psicologico delle fobie ha oggi raggiunto ottimi livelli in termini di efficacia. E' un problema quindi che trova soluzione nella maggior parte dei casi trattati.

a cura del Dott. Marco Baranello
psicologo, direttore scientifico SRM Psicologia

Torna al Servizio "Chiedi allo Psicologo"

 
Domande Psicologo

 

 

servizio gratuito FAQS, domande allo psicologo, inserito nel progetto "Psicologia: Una Risorsa per la Salute" a cura della SRM Psicologia
e in collaborazione con Centri di Psicologia Emotocognitiva. Le risposte indicate rappresentano informazioni generali, per qualsiasi questione di natura sanitaria è necessario rivolersi direttamente presso un professionista della salute

ALL RIGHTS RESERVED - TUTTI I DIRITTI RISERVATI -  VIETATE COPIA E RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALI NON AUTORIZZATE - SRM PSICOLOGIA ONLINE DAL 1998

Contatore siti