Nuovo sito sulla terapia psicologica breve degli attacchi di panico, ansia, fobie, agorafobia e disturbi correlati

Roma. Legato al Progetto PRS “Psicologia: Una Risorsa per la Salute”, nasce il nuovo sito dedicato completamente a diagnosi, terapia psicologica breve riabilitativa e comprensione dei disturbi d’ansia con particolare attenzione alla terapia psicologica breve degli attacchi di panico per conoscere come guarire dal panico e come curare gli attacchi di panico senza farmaci portando in modo naturale l’organismo verso una spontanea remissione del disturbo. In realtà il disturbo di panico non è una malattia, quindi non va curato in senso classico, ma va corretto. Si tratta appunto di un disturbo! Per correggere un disturbo esistono diverse tipologie di intervento. La terapia psicologica e gli interventi educativi. L’uno ovviamente non esclude l’altro. Oggi anche la terapia psicologica breve degli attacchi di panico, in particolare se pensiamo alla moderna psicologia emotocognitiva, è un trattamento che potremmo definire psicoeducativo. La differenza tra i trattamenti clinico-sanitari di tipo psicologico e gli interventi puramente educativi è sostanzialmente nella diagnosi mentre dal punto di vista pratico potremmo dire che l’obiettivo è comunque portare la persona verso una rieducazione funzionale. Ovviamente i tentativi di cura degli attacchi di panico sono numerosi: terapia farmacologica, terapia psicologica, terapie alternative, yoga, massaggi, training autogeno, ipnosi, psicoanalisi, psicoterapia, naturopatia, e chi più ne ha… Il vero problema di fronte a una così vasta scelta di trattamenti (sia sanitari che non sanitari) è l’orientamento. Infatti per capire quale sia la metodologia più adatta a ogni specifica esigenza spesso si ricorre a numerosi tentativi. La cosa che oggi sappiamo è che raramente i farmaci hanno un effetto realmente terapeutico e vengono più comunemente utilizzati come palliativi. Anche le vecchie forme di trattamento psicologico non hanno sortito grande effetto terapeutico, in particolar modo le terapie basate sulla ricerca di ipotetiche cause inconsce e quei trattamenti che focalizzano l’attenzione sul passato sembrano essere tra quelli con minore efficacia.
Appaiono più efficaci, dal punto di vista statistico, nuovi trattamenti psicologici come la psicologia emotocognitiva che mira a una riorganizzazione funzionale del soggetto in modo razionale, senza ricorso a farmaci e senza psicoterapia e che rientra tra gli approcci più brevi e più moderni della psicologia scientifica. Una buona efficacia con alcuni soggetti suggestionabili sembra essere la terapia strategica che invece ricorre a ipnosi senza trance e a forme di inganno terapeutico.

I disturbi d’ansia sono la categorie di disturbi mentali più comuni e diffusi nella popolazione generale. Un attacco di panico, o crisi d’ansia, rappresenta in genere un complesso di sintomi che si sviluppa improvvisamente, come un fulmine a ciel sereno, e che ha il picco entro circa dieci minuti. L’attacco di panico, di per sé, non è un disturbo ma un episodio comune ad altri disturbi legati all’ansia. Ad esempio quando una crisi d’ansia è associata a uno specifico “oggetto” o “situazione” è molto più probabile che ci si trovi di fronte a quel disturbo d’ansia noto come FOBIA. Quando invece parliamo di un vero e proprio attacco di panico ci riferiamo a un episodio che non è associato con uno specifico oggetto, animale, situazione, ecc. L’attacco di panico può presentarsi, in chi soffre di disturbo di panico, in qualsiasi momento o luogo senza che la persona lo possa prevedere.
In genere chi soffre di attacchi di panico non sviluppa spesso veri e propri episodi di panico ma soffre in particolare di ansia anticipatoria, ovvero di un’ansia che in qualche misura è associata all’idea che si possa ripresentare l’attacco di panico in alcuni o più contesti e situazioni. E’ proprio l’ansia anticipatoria il vero problema da scardinare.

Il sito PANICO.INFO nasce così per informare su diagnosi, comprensione funzionale e soprattutto sulle nuove possibilità di cura degli attacchi di panico. Particolare attenzione è posta proprio sull’innovazione scientifica in psicologia. Perché obiettivo delle scienze della salute come la psicologia è quello di poter offrire sempre nuove e proficue forme di cura.

Su panico.info si potranno trovare articoli di psicologia scientifica, terapia psicologia breve degli attacchi di panico, del disturbo d’ansia generalizzata, dell’ansia da separazione, del mutismo selettivo, dell’agorafobia, della fobia sociale (oggi nota come ansia sociale), delle fobie specifiche e di disturbi d’ansia correlati.

Per approfondimento e conoscere gli ultimi articoli pubblicati su diagnosi e terapia psicologica breve degli attacchi di panico è possibile visitare il sito ufficiale:

www.panico.info

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Conoscenza, Pubblicazioni, Pubblico, Scienza & Salute, Tutti gli Articoli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.